Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
Evento SASItaly

 

Il marketing, in particolare quello digitale, è uno dei settori di business sempre più legato all’analisi del dato. Il tasso di coinvolgimento di una community su una piattaforma social, la viralità di un video, ma anche il successo di una campagna digital, sono obiettivi che vengono definiti e misurati grazie ai dati. Questi dati rappresentano una miniera d’oro per le aziende che ne hanno compreso l’importanza strategica: attraverso la loro raccolta, analisi e gestione sistematica è possibile oggi non solo conoscere ma anche interagire con i propri clienti.

Alla base delle operazioni di ottimizzazione dell’esperienza utente e a monte di tutte le opportunità derivanti dai dati c’è il processo di digital transformation: un cambiamento radicale per le aziende che vede nei dati la sua spinta propulsiva, che cambia il modo di fare impresa ed anche il nostro modo di essere. Il nostro sì, che oltre ad essere professionisti di diversi settori siamo anche, e soprattutto, clienti.  Molte aziende, invece, offrono ancora esperienze generaliste, basate su teorie come l’iper-connettività degli utenti o l’omnicanalità, che non tengono però conto del vero target: il cliente singolo. 

Ma quali sono le opportunità che derivano dalla digitalizzazione dei processi di business e dalla ridefinizione dellesperienza del cliente? Cosa succederebbe se potessimo intercettare i clienti nel momento e nel canale giusto, offrendo loro un’esperienza su misura, che tenga conto delle abitudini di interazione con i media digitali e non?

Secondo SAS Italy, azienda leader nei business analytics, le possibilità date dall’approccio di marketing data-driven sono moltissime: non si tratta di collezionare dati, ma di ottenere informazioni preziose per offrire al cliente la migliore esperienza desiderata. Intercettare il consumatore nel momento opportuno, capirne le esigenze in anticipo, farsi trovare pronti: solo così è possibile sorprenderlo offrendogli la migliore esperienza di acquisto.

Si tratta di uno spostamento di focus, di un salto di pensiero che noi marketers ignoriamo o rimandiamo, immersi nelle nostre strategie multi-channel, che ci fanno perdere l’occasione di creare una relazione con il cliente senza precedenti.

Il 27 giugno a Milano presso il Vodafone Theatre-Vodafone Village di Via Lorenteggio, parteciperemo all’evento SAS Data Driven Customer Journey, un evento gratuito in cui impareremo come costruire una customer experience unica e personalizzata, attraverso l’esperienza di manager ed esperti di settore. L’evento organizzato da SAS si focalizzerà sui 3 step necessari ad attuare una strategia di marketing ‘guidata’ dai dati: ascolto (listen), comprensione (understand) e azione (act), che si inseriscono in un processo di intelligence al servizio del marketing.

Se anche tu vuoi scoprire di più sulla potenza dell’approccio data driven applicato al marketing, registrati all’evento gratuito o segui la diretta streaming dalla pagina Facebook del moderatore Riccardo Scandellari.

E se vuoi puoi contribuire alle conversazioni in rete attraverso l’hashtag #thedatajourney!

Commenti